immagine della locanda in Umbria vicino a Spoleto
immagine della camera in Umbria a Campello sul Clitunno
immagine dell'ospitalità umbra a Campello vicino ad Assisi
Locanda Settecamini a Campello sul Clitunno, in Umbria

La Cascata delle Marmore

casacata delle MarmoreA circa 30 Km dalla Locanda Settecamini, si può ammirare la Cascata delle Marmore, uno tra i più affascinanti e singolari spettacoli naturali, la più alta cascata d'Europa, nota in tutto il mondo per la sua grandiosità, frutto di oltre duemila anni di intervento dell'uomo sulla natura.

Storia della Cascata

L'opera fu avviata in epoca romana dal console Manio Curio Dentato, che progettò la bonifica delle paludi della Valle del Velino, e fece realizzare un imponente sistema di canalizzazioni per far precipitare le acque del Velino nel sottostante fiume Nera. In onore del suo artefice, il canale principale fu chiamato cavo Curiano.

In epoca medievale, per mancanza di manutenzione, il cavo Curiano diminuì la sua portata, causando ripetute inondazioni dei terreni circostanti. Nel 1422 fu realizzato un nuovo canale, detto Reatino (poiché fnanziato dal comune di Rieti), che si rivelò però insufficiente. Nel 1547 Antonio da Sangallo il Giovane progettò un nuovo canale, detto Paolino in onore del papa Paolo III. L'intervento risolutivo fu realizzato nel 1601 dall’architetto Giovanni Fontana che ripulì e approfondì il cavo Curiano e costruì un ponte regolatore per limitare il flusso del Velino durante le piene.

Nel 1787 fu realizzato un nuovo intervento, progettato dall’architetto Andrea Vici, per deviare con un taglio diagonale la caduta delle acque; fu quest'ultimo che diede alla Cascata l’aspetto attuale, facendola divenire uno degli spettacoli naturali più belli d’Italia.

La Cascata divenne una delle tappe obbligatorie del Grand Tour, il viaggio in Italia alla riscoperta del Classico di intellettuali e artisti come Lord Byron, Stendhal, Ruskin, Corot, nonché di principi ed aristocratici di tutta Europa. Corot la immortalò nei sui dipinti e Byron la cantò nel Childe Harold's Pilgrimage (IV canto):

Volgiti ancora e guarda! Ella s’avanza
come un’eternità, per ingoiare
tutto che incontra,di spavento l’occhio
beando, impareggiabil cateratta
orribilmente bella!

Oggi la Cascata delle Marmore (che deve il suo nome alle incrostazioni di sali di calcio d'aspetto simile al marmo) si sviluppa in una scrosciante colonna d'acqua distribuita su tre salti che copre un dislivello di 165 metri.

Cerchi una camera per dormire in Umbria vicino alla Cascata delle Marmore?
La Locanda Settecamini offre comode camere con servizi privati a prezzi vantaggiosi.

Visitare la Cascata

Quattro i sentieri che permettono di conoscere, sotto diverse prospettive, l'ambiente naturale della Cascata delle Marmore e venire a contatto con l'eccezionale bellezza del paesaggio:

  1. Sentiero storico. Sentiero naturale che risale la rupe della cascata dal Belvedere inferiore a quello superiore. Conduce fino alla Specola, la cui costruzione fu realizzata nel 1781. Lungo il tragitto si opsservano le grotte naturali, il tunnel, il Balcone degli innamorati: da qui si può osservare il primo salto della cascata.
  2. Parte centrale della Cascata. Partendo dal Giardino botanico, si passa accanto alle grotte e si giunge nel cuore della cascata
    vicino al secondo salto.
  3. Scorci sulle rapide e sulle cascatelle. Percorso facilitato da scalette e ponticelli in legno, durante il quale si possono ammirare i canyon scavati nella roccia dalle acque del fiume Nera e le evoluzioni degli appassionati di canoa e rafting intenti a sfidare le rapide. Sul terrazzo panoramico finale è visibile la confluenza tra i due fiumi Velino e Nera.
  4. Punti panoramici della Cascata. Percorso turistico per eccellenza, è il solo che permette una visione completa dei tre salti della cascata, e grazie ai terrazzi panoramici consente ai turisti di scattare suggestive fotografie. Si trova sul versante sud del monte Pennarossa, e tale esposizione ne permette la fruibilità durante tutto l'anno.

Informazioni

La cascata è aperta in giorni ed orari che variano a seconda della stagione.
Infopoint Cascata delle Marmore: tel. 0744 62982 - fax 0744 362231 - e-mail cascatamarmore@libero.it

Torna al Terrirorio

Settecamini di Proietti G. & S. snc - Loc. Settecamini - Campello sul Clitunno (PG) - Tel 0743/520935 - Cell. 347 5826894 - Email: info@clitunnocamere.it - P.IVA 02008090546
Informativa sui cookies